Siracusa

Droga: minorenne incinta faceva corriere

Una quindicenne incinta utilizzata come corriere della droga. È uno degli aspetti emersi nell'indagine dei carabinieri di Siracusa che ha smantellato una banda che agiva tra la città e la provincia. I militari stanno eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di dieci persone, responsabili di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Il gruppo aveva creato una rete di spaccio tra Siracusa e, in particolare, Floridia, utilizzando tra gli altri come corriere per il trasporto di stupefacenti e denaro anche una ragazza in gravidanza per eludere i controlli da parte delle forze dell'ordine. Nel corso dell'indagine sono stati sequestrati cinque chili di droga.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie